Nikuman per colazione

Berlin, Martina Della Valle | 24 giugno 2016

Photographer Martina Della Valle per Essen A Taste magazine© | le morbide focacce a sfera ripiene Nikuman

I Nikuman, letteralmente “focaccia di carne”, sono il corrispettivo giapponese dei Bao-Zi cinesi: una soffice nuvola fumante di pasta lievitata con un cuore saporito di carne, fagioli neri o altro.
Ne esistono versioni di ogni tipo che a seconda del ripieno prendono nomi diversi, e in giappone sono praticamente ovunque: dai venditori ambulanti per strada fino ai convenience store che li vendono 24 ore su 24.
L’estrema varietà di questa sorta di panini ripieni può essere paragonata alle tipologie di ravioli che si trovano in Italia con la differenza di essere riconosciuti come cibo da strada e non, come vuole la nostra tradizione, un piatto da consumare a tavola con lentezza e in brodo. L’estrema appetitosità e rotondità del nikuman è da iscrivere all’estetica giapponese in grado di produrre sempre seduttive forme alimentari e dimostrando la sapienza cucinaria nella saturazione dei sensi anche nel caso del più spartano street food.